IMPARA COME GESTIRE E CONTROLLARE I PROGETTI DAL PUNTO DI VISTA AMMINISTRATIVO FINANZIARIO

Il Corso di Specializzazione in Rendicontazione dei Progetti Europei è particolarmente utile per coloro che indendono approfondire il settore della progettazione europea dal punto di vista amministrativo-finanziario della gestione e controllo di progetto e della rendicontazione finale.
Questo Corso offre avanzate metodologie di rendicontazione economico-finanziaria dei progetti, con una analisi dettagliata dei programmi più importanti ed una disamina comparativa integrata per orientarsi tra le diverse modalita richieste.

Nella fase formativa i partecipanti

PERCHÉ SCEGLIERE QUESTO CORSO?

Questo Corso offre un percorso completo approfondendo i criteri finanziari e gestionali con i quali la Commissione Europea segue e controlla i progetti a valere sui diversi programmi. I laboratori in aula permetteranno di acquisire in modo esperenziale le competenze pratiche per una corretta gestione e rendicontazione finanziaria del progetto.

Una formazione interattiva, pratica, immediatamente applicabile.

La formazione di Europa Cube Business School è doppiamente certificata secondo gli standard di Qualità UNI ISO 29990 (specifica per la Formazione) ed UNI ISO 9001.

La Business School è un Centro di Ricerca iscritta all’Anagrafe Nazionale della Ricerca del MIUR.

Da parte di tutti i soggetti coinvolti nei partenariati di progetto c’è un’esigenza sempre crescente di competenze specializzate nella predisposizione ed espletamento delle attività di rendicontazione. Il fine è evitare il taglio di risorse finanziarie da parte degli Organi di controllo e spesso anche una diminuzione della qualità delle attività progettualità sviluppate.

Il Corso è in formula “open” e non sono richiesti particolari requisiti d’accesso.

 

SEI PRONTO A PARTIRE CON UN’ESPERIENZA DI VALORE?

Le iscrizioni sono aperte.

Si consiglia vivamente di inviare la propria iscrizione il prima possibile, considerando che sono disponibili solo 30 posti.

La quota, congrua e sostenibile, di 629 €, è ora in offerta a soli 399 € [risparmi 230 €].

PRENOTA ORA IL TUO POSTO AL CORSO

Il Corso, della durata di 2 giorni, è articolato in 3 moduli intensivi per un totale di 16 ore effettive.

Orario giornaliero: h. 9,00/13,00 – 14,00/18,00

Modulo I: Dalla proposta al finanziamento – Gestione amministrativa del progetto (I giorno)

(Metodologia didattica: simulazione di progettazione partecipata sia in sessione plenaria che in piccoli gruppi)

  • Preparazione finanziaria della proposta
  • Il budget form
  • Gestione del cofinanziamento tra i partner e il soggetto capofila
  • Rilevanza, coerenza e sostenibilità finanziaria della proposta
  • Compilazione e presentazione della proposta finanziaria definitiva
  • Costi ammissibili dai programmi

 

  • Dalla proposta al finanziamento
  • Accordo di Sovvenzione: obblighi amministrativi e finanziari tra il Beneficiario e la Commissione Europea, negoziazione con la Commissione Europea
  • Modalità di erogazione del finanziamento
  • Quadro normativo generale relativo alle Sovvenzioni Comunitarie
  • La struttura dell’Accordo di Sovvenzione
  • Disposizioni Amministrative e Finanziarie

 

  • La gestione amministrativa del progetto
  • Aspetti amministrativi, bancari e fiscali
  • Il monitoraggio sullo stato di avanzamento del Progetto
  • La rimodulazione del Progetto

 

Modulo II: La Rendicontazione dei progetti europei (II giorno)

  • L’attività di Rendicontazione
  • Ammissibilità delle spese
  • Archiviazione della documentazione
  • Gestione degli scostamenti dal bilancio preventivo
  • Impostazione degli atti amministrativi ed avvio del progetto
  • Rendicontazione periodica delle spese e preparazione dei rapporti intermedi
  • Gestione dei rapporti con i partner
  • Rendicontazione finale: chiusura progetto e completamento piste di controllo.
  • Redazione e preparazione della documentazione ai fini della valutazione
  • Metodologie di Valutazione ex-ante, in itinere ed ex-post
  • Il Sistema dei Controlli
  • I controlli della Commissione Europea e degli altri organismi incaricati
  • Analisi di problematiche comuni sorte nel rapporto con la Commissione Europea

 

Modulo III: Esercitazioni-Laboratori (I e II giornata)

  • Studi di caso:
  • Presentazione e analisi finanziaria di progetti europei approvati

 

  • Esercitazioni pratiche:
  • Simulazione in gruppo della stesura del budget form di un progetto.

 

Attestato

Il ruolo di “esperto in rendicontazione di progetti europei” viene certificato sull’attestato di partecipazione e profitto conseguito.

Materiale didattico

Il percorso didattico è supportato da dispense realizzate ad hoc dal corpo docente e da un’ampia selezione di specifici materiali di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi, che verranno consegnati su una Chiavetta Usb da 4 Gb.

 

Centri di Documentazione Europea

I Centri di Documentazione Europea (CDE) regionali saranno disponibili per il reperimento dei materiali in Italia e all’estero.

Il punto di forza di questo Master è che le lezioni vengono condotte esclusivamente da veri professionisti del settore – di chiara fama – con esperienza pluriennale di gestione e rendicontazione nei progetti europei.

Il docente di riferimento del Corso è:
Maria Fabbri.

A CHI SI RIVOLGE IL MASTER?

Il Corso di Specializzazione è “open“, aperto alla partecipazione di tutti i soggetti interessati ad acquisire competenze e conoscenze sui temi trattati, non sono previsti particolari requisiti d’accesso, nè assolutamente limiti d’età.

Da parte di tutti i soggetti coinvolti nel partenariato c’è un’esigenza sempre crescente di specifiche competenze finalizzate alla predisposizione ed all’espletamento delle attività di rendicontazione, PER evitare una diminuzione della stessa qualità delle attività progettualità sviluppate e, spesso, il taglio di risorse finanziarie da parte degli Organi di controllo. E’ infatti fondamentale non solo saper pianificare attività rispondenti ai requisiti del bando e ai bisogni dei proponenti, ma anche saperle correttamente gestire dal punto di vista finanziario. La procedura di rendicontazione svolta nell’ambito di un partenariato è una fase complessa che ha inizio dalla chiusura della fase di progettazione all’invio del rapporto finale alla Commissione Europea: ogni partner deve essere in grado di effettuare una rendicontazione interna sul piano finanziario e aiutare a stendere il rapporto finale nel rispetto dei tempi previsti dalla Commissione.

Il Corso vuole rispondere alle esigenze di formazione rilevate sia a livello di:

  • Diplomati, Studenti Universitari, Laureandi e Laureati
  • Professionisti, Consulenti, Freelance
  • Organizzazioni no-profit, Agenzie di consulenza
  • Piccole e Medie Imprese, Associazioni di categoria
  • Ricercatori e Centri di ricerca
  • Dirigenti e Funzionari della P.A., di Enti Locali, Università, Istituti d’istruzione e formazione ed in generale di tutti i soggetti coinvolti a vario titolo in progetti finanziati con Fondi Europei.
  • A coloro che intendono avvicinarsi a questa professione, il corso permette di orientarsi complesso sistema delle sovvenzioni e dei finanziamenti dell’Unione europea e di sperimentarsi nell’utilizzo dei principali strumenti di rendicontazione del budget di progetto.
  • Agli operatori che già utilizzano strumenti comunitari di finanziamento e che dispongono di proprie competenze e abilità viene offerta l’opportunità di sistematizzare e consolidare le proprie conoscenze e abilità, riconducendole ad un quadro teorico e metodologico appropriato.

QUALI COMPETENZE SI APPRENDONO AL MASTER?

Il Corso ha l’obiettivo di fare acquisire le seguenti competenze:

  • acquisire una buona conoscenza dei sistemi finanziari nella progettazione europea;
  • perfezionare metodi e tecniche di pianificazione e gestione finanziaria delle attività progettuali;
  • gestire i rapporti di partenariato e i rapporti di negoziazione con la Commissione Europea;
  • saper applicare il know-how acquisito nell’ambito della rendicontazione e dei report progettuali richiesti dalla Commisione Europea.

 

QUALI SONO GLI OBIETTIVI DEL CORSO?

 

  • Per coloro che intendono avvicinarsi a questa professione, il corso permette di orientarsi nel complesso sistema delle sovvenzioni e dei finanziamenti dell’Unione europea e di sperimentarsi nell’utilizzo dei principali strumenti di rendicontazione del budget di progetto.
  • Per gli operatori che già utilizzano strumenti comunitari di finanziamento e che dispongono di proprie competenze e abilità viene offerta l’opportunità di sistematizzare e consolidare le proprie conoscenze e abilità, riconducendole ad un quadro teorico e metodologico appropriato.

Il numero dei posti disponibili del Master per ogni edizione è programmato in 30.

I CORSISTI RACCONTANO

VIDEO RECENSIONI

  • CITTÀ E DATE

    MILANO
    27/28 Aprile 2017
    BOLOGNA
    18/19 Maggio 2017
    ROMA
    22/23 Giugno 2017
  • KEY FACTS

    ACCREDITAMENTI

    ANAGRAFE MIUR
    REGISTRO EUROPEO DEGLI EUROPROGETTISTI EUPF

    EDIZIONE SVOLTE

    28

    DESTINATARI

    DIPLOMATI – LAUREATI

    ATTESTATO

    ATT. DI PARTECIPAZIONE

    QUOTA

    629 € Ora in offerta
    a soli 399 €
    [risparmi 230 euro!]

    CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ

    UNI ISO 29990:2011
    UNI EN ISO 9001:2008

  • 1_EU_2020
    2_vivi_eu
    3_cohesion_instrument
    4_eu
    5_eutube
    6_presidenza_ungherese
    7_fondo_sociale_eu
    8_trattato_lisbona
    9_social_eu
    10_youth_move
    12_enpi
    13_invecchiamento_attivo
    14_eacea
  • full
    full
    full
    full
    full